.


Benvenuti . . .

Patrizia
. . .il mio mondo e poi di tutto un po'

...Ti porto fortuna !!!

*°*°*





Natale è un appuntamento a cui non puoi mancare, perché è una danza di profumi delle tue stagioni di vita, nelle continue attese di incontrare la magia che scende come la neve a imbiancare i cuori, anche quelli più neri.
Buon Natale amica mia carissima, a te e a tutti i tuoi cari che sono ormai anche un po' miei.
Con tanto affetto .....

Marisa

Riccardo e Daniele ... Noi siamo piccoli ma cresceremo!

UNA SPOLVERATINA E UNA PENNELLATA DI COLORE AI RICORDI PIU' DOLCI E COCCOLOSI , PROPRIO . . . COME UN PITTORE !



Noi siamo piccoli...ma cresceremo from Patrizia Calvi on Slide.ly.

sabato 7 maggio 2011

Domenica 8 maggio, Festa della Mamma !

 Dedicato alla  mamma Gae. . .

Non importa se invecchi...
 ogni volta che vedo 
qualcosa di nuovo  o meraviglioso,
come quando ero bambina, 
vorrei esclamare: “Mamma, vieni a vedere!”
(H. Exley)

Ti vogliamo bene, tanto!   Patrizia e Cinzia

Ai nostri ragazzi diciamo  che.....

Ci sono madri che baciano e madri che rimproverano, 
ma sempre d’amore si tratta
e la maggior parte delle madri
baciano e rimproverano nello stesso tempo. 
(Pearl S. Buck)
Anche alla signora Irma che è la mamma dei nostri mariti, un augurio affettuoso per questa 
festa! A lei riescono proprio bene i dolci, perciò per l'occasione ha sfornato una bellissima oltre che buonissima Torta delle Rose....una vera delizia!


TORTA DELLE ROSE

INGREDIENTI   
    •    600 g farina
    •    250 g zucchero
    •    250 g burro
    •    4 uova
    •    2 tuorli d'uovo
    •    60 g lievito birra
                                                     •    q.b. sale e latte

Preparazione 
Sciogliere il lievito con un po' di latte tiepido, 100 gr. di farina ed il sale, farne un panetto e lasciarlo lievitare per 2 ore. Impastare la farina con le uova, 50 g di zucchero e 50 g di burro, lavorare bene ed unire il tutto al panetto di lievito ottenuto. Lasciar lievitare la pasta ottenuta in luogo tiepido per un’oretta circa. Quando sarà gonfia, batterla sul tagliere e stenderla ad uno spessore di circa tre millimetri. Ricoprire il tutto con la crema ottenuta sbattendo 200 g di burro con 200 g di zucchero (ricordarsi di lasciare un po’ di crema: servirà per ricoprire la torta prima di infornarla, per evitare che si secchi durante la cottura). Tagliare la pasta in otto parti uguali. Arrotolare ogni striscia ottenuta e tagliuzzarle la parte che resta in alto. Mettere tutte le rose in una teglia distanti una dall'altra almeno 2 cm (non è necessario imburrare la teglia perché con tutto il burro che c’è la torta non si attacca). Spennellare la parte alta delle rose con un po’ di crema di farcitura avanzata in precedenza. Cuocere in forno caldo a 180 gradi per 35-40 minuti e, comunque, verificare il grado di cottura della torta con uno stuzzicadenti …da spiedino!

1 commento:

Marisa ha detto...

Anche da parte mia gli auguri alla tua mamma!
Ciao Patri come stai? Ho letto il tuo post per domani e come sempre trovi frasi molto belle che toccano il cuore, anch'io li ho fatti alla mia... è come se fosse ancora qui e mi viene spontaneo! Quello che mi manca in questo giorno è non poterle offrire un autentico cesto di fiori! Un abbraccio fortissimo notte.

Forrest Gump soundtrack

Per vedere i post precedenti, clicca sopra la scritta Post più vecchi

.

Che tempo farà a . . . .

.

La Top-Post dell'ultima settimana. Al 1° posto troviamo . . .

Questo è il mio Fornetto che evoca dolci ricordi della mi infanzia!

Questo è il mio Fornetto che evoca dolci ricordi della  mi infanzia!
(della Ditta Agnelli di Bergamo)

BLOG ...DA ACQUOLINA IN BOCCA!

aforismi


I miei aforismi preferiti

Non c'è speranza senza paura e paura senza speranza.
Vicino a chi soffre ci sia sempre un cuore che ama.
(Beato Giovanni Paolo II)

Avere un posto nel cuore di qualcuno significa non essere mai soli. (R. Battaglia)

Grazie ai sogni, si possono ritrovare oggetti smarriti,
persone lontane, guarire i mali dell'anima e del corpo
e vivere felici.
(R. Battaglia)

Chi pianta cortesia, raccoglie amicizia,
chi pianta gentilezza raccoglie amore.
(Anonimo)

Le piante e i fiori sono come i progetti: alcuni non si sviluppano, altri crescono quando meno ce lo aspettiamo.

(Romano Battaglia)

Le parole gentili sono brevi e facili da dire, ma il loro eco è eterno. (Madre Teresa)


I miracoli sono sull'uscio di casa...
Basta saperli accogliere come fiori sbocciati in un
deserto di sabbia. Sono fatti di amore, chiarezza e speranza.
(R. Battaglia)

I ricordi sono nastri colorati
da appendere al vento
e non statuine di cristallo
da tenere chiuse in uno scrigno.

(Terry Brooks)


Chi segue gli altri non arriva mai primo.
Libertà è scegliere.
(Pericle)

Bisogna essere pronti a contraddire gli altri senza ostinazione e lasciare, senza adirarsi, che gli altri ci contraddicano.
(Cicerone)

Chi mi ama mi segue, chi mi odia mi insegue.
(Josè Mourinho)

i love my family