.


Benvenuti . . .

Patrizia
. . .il mio mondo e poi di tutto un po'

...Ti porto fortuna !!!

*°*°*





Natale è un appuntamento a cui non puoi mancare, perché è una danza di profumi delle tue stagioni di vita, nelle continue attese di incontrare la magia che scende come la neve a imbiancare i cuori, anche quelli più neri.
Buon Natale amica mia carissima, a te e a tutti i tuoi cari che sono ormai anche un po' miei.
Con tanto affetto .....

Marisa

Riccardo e Daniele ... Noi siamo piccoli ma cresceremo!

UNA SPOLVERATINA E UNA PENNELLATA DI COLORE AI RICORDI PIU' DOLCI E COCCOLOSI , PROPRIO . . . COME UN PITTORE !



Noi siamo piccoli...ma cresceremo from Patrizia Calvi on Slide.ly.

domenica 18 settembre 2011

17 e 18 settembre 2011 . . . sagra bagnata, sagra fortunata !


La “Sagra Nazionale del Gorgonzola” è una festa che dal 1998  celebra il delicato e stuzzicante sapore del tradizionale  formaggio lombardo, originario della nostra città, non solo attraverso degustazioni e assaggi, ma anche attraverso la riscoperta delle usanze passate. La terza settimana di settembre, Gorgonzola diventa il centro di convegni, esposizioni, mostre e dimostrazioni della lavorazione del suo prodotto locale, con l’obiettivo di riportare alla luce le tradizioni legate alla nostra città e alla cultura contadina.

Ecco una ricetta veloce e semplice che fa venire l'acquolina in bocca . . . 
 Gnocchi al gorgonzola e radicchio
 
INGREDIENTI
       
    •    scalogno + 1 cucchiaio d’olio extravergine di oliva
    •    2-3 cucchiai di brodo vegetale   
    •    80 gr di gorgonzola dolce
    •    2 foglie di salvia
    •    1 cucchiaio di latte
    •    noce moscata
    •    500 gr di gnocchi di patate
    •    Parmigiano Reggiano o Grana Padano grattugiato
   
   
PREPARAZIONE
    •    Pelare lo scalogno e tritarlo finemente.
    •    Mettere in una padella l'olio e lo scalogno e farlo appassire a fiamma media. Aggiungere un paio di cucchiai di brodo e stufare per 4-5 minuti.
    •    Unire il gorgonzola  a cubetti, le foglie di salvia lavate e spezzettate grossolanamente, un cucchiaio di latte e far sciogliere a fuoco lento. Una volta ottenuta una crema omogenea, spegnere il fuoco aggiungendo una grattugiata di noce moscata.
    •    Lessare gli gnocchi in abbondante acqua salata e, quando vengono a galla, ritirarli con una ramina forata direttamente nella padella del condimento a fuoco acceso.
    •    Saltare gli gnocchi scolati a fiamma vivace nella padella del condimento per qualche minuto, girando delicatamente per non romperli.
    •    Servirli dopo averli spolverizzati abbondantemente con Parmigiano Reggiano o grana Padano grattugiati.
   

4 commenti:

Nella ha detto...

Mi prendi sempre per la gola con le tue ricette sia con il salato che con il dolce. " Bravissima"
Uh Uh che goduria il gorgonzola!

Marisa ha detto...

Ieri ho fatto gli gnocchi, e ho pensato alla sagra del gorgonzola a Gorgonzola! Avessi potuto avere il pregiato formaggio, li avrei fatti come da tua ricetta... comunque terrò presente!
Voglio l'estate!!!!!
Un abbraccione

Iole ha detto...

Ciao Patrizia,
sono passata per un salutino.
Quante belle foglie che cadono nel blog ^_^

Marisa ha detto...

Ciao, ti ringrazio per i pensierini, non riesco ricambiare, ho provato anche nel pomeriggio: n-i-e-n-t-e!!
Un abbraccione, buona domenica a tutti voi!

Forrest Gump soundtrack

Per vedere i post precedenti, clicca sopra la scritta Post più vecchi

.

Che tempo farà a . . . .

.

La Top-Post dell'ultima settimana. Al 1° posto troviamo . . .

Questo è il mio Fornetto che evoca dolci ricordi della mi infanzia!

Questo è il mio Fornetto che evoca dolci ricordi della  mi infanzia!
(della Ditta Agnelli di Bergamo)

BLOG ...DA ACQUOLINA IN BOCCA!

aforismi


I miei aforismi preferiti

Non c'è speranza senza paura e paura senza speranza.
Vicino a chi soffre ci sia sempre un cuore che ama.
(Beato Giovanni Paolo II)

Avere un posto nel cuore di qualcuno significa non essere mai soli. (R. Battaglia)

Grazie ai sogni, si possono ritrovare oggetti smarriti,
persone lontane, guarire i mali dell'anima e del corpo
e vivere felici.
(R. Battaglia)

Chi pianta cortesia, raccoglie amicizia,
chi pianta gentilezza raccoglie amore.
(Anonimo)

Le piante e i fiori sono come i progetti: alcuni non si sviluppano, altri crescono quando meno ce lo aspettiamo.

(Romano Battaglia)

Le parole gentili sono brevi e facili da dire, ma il loro eco è eterno. (Madre Teresa)


I miracoli sono sull'uscio di casa...
Basta saperli accogliere come fiori sbocciati in un
deserto di sabbia. Sono fatti di amore, chiarezza e speranza.
(R. Battaglia)

I ricordi sono nastri colorati
da appendere al vento
e non statuine di cristallo
da tenere chiuse in uno scrigno.

(Terry Brooks)


Chi segue gli altri non arriva mai primo.
Libertà è scegliere.
(Pericle)

Bisogna essere pronti a contraddire gli altri senza ostinazione e lasciare, senza adirarsi, che gli altri ci contraddicano.
(Cicerone)

Chi mi ama mi segue, chi mi odia mi insegue.
(Josè Mourinho)

i love my family